Dalla Russia la più vecchia Tavola periodica da aula

Rinaldo Cervellati

E’ la notizia apparsa su un recente numero di Chemistry World Weekly*, la newsletter settimanale della Royal Society of Chemistry, riportata da Emma Stoye, Senior science correspondent della rivista.

All’inizio di quest’anno è stato riportato che quella che si pensava la Tavola periodica da aula più antica del mondo, fosse un manifesto cartaceo scoperto in un magazzino presso l’Università di St. Andrews in Scozia, datato 1885.

La Tavola periodica scoperta all’Università di St Andrews

Ora, quel record è stato battuto da una versione dipinta a mano, si ritiene commissionata dallo stesso Mendeleev, esposta in una sala conferenze nell’edificio dell’Istituto di Chimica dell’Università statale di San Pietroburgo in Russia, datata 1876.

Tavola periodica da aula utilizzata in una sala conferenze dell’Università Statale di San Pietroburgo in Russia dal 1876.

Sebbene non si tratti di una stampa a livello commerciale – quella di St Andrews è ancora considerata la più antica di questo tipo ancora esistente, dice Emma Stoye – la Tavola di San Pietroburgo risale al 1876 ed è stata indubbiamente usata per insegnare nel corso degli anni. Fu dipinta solo sette anni dopo che Mendeleev pubblicò il suo sistema per organizzare gli elementi, usando colori ad olio su tela, circondata da una cornice di legno. La Tavola è stata restaurata alcune volte nel corso della sua storia, recentemente nei primi anni 2000.

Il dipinto fu posto nella sua posizione attuale quando l’università di San Pietroburgo costruì un nuovo edificio per l’Istituto di Chimica nei primi anni del 1890. Prima di allora, era probabile che fosse appeso nell’edificio principale dell’università, dove insegnava Mendeleev. Gli accademici all’università dicono che stanno studiando gli archivi della Società Russa di Fisica e Chimica, esistita fino al 1895, per cercare di saperne di più sulla storia di questa Tavola periodica dipinta.

*Tradotto da: E. Stoye, New candidate for oldest classroom periodic table emerges in Russia, Chem. World Weekly, May 9, 2019

Emma Stoye

3 pensieri su “Dalla Russia la più vecchia Tavola periodica da aula

  1. E’ un’incredibile fortuna che sia sopravvissuta a così tante vicissitudini! La città di San Pietroburgo, sede imperiale, vide così tante traversie che avrebbero potuto determinarne la distruzione, anche inconsapevole. Assai prima degli 800 giorni dell’assedio (la fame determinò nei sopravvissuti segni fisici di danno che sono stati riscontrati fino nei figli e nei nipoti), le distruzioni dell’anarchia bolscevica furono (raccontavano i testimoni) persino più gravi di quelle di Mosca narrate da Pasternak in Dottor Zivago, e ciò non solamente per odio verso tutto ciò che era intellettuale e borghese, ma per l’autentica penuria di tutto, specialmente di combustibile (ovunque veniva bruciato di tutto per avere anche solo pochi minuti di tepore). Se ricordate, la riscoperta, alcuni anni fa, dei fondali del Teatro Ebraico dipinti da Chagall destò una profondissima emozione, non solamente per il loro valore artistico, ma per le circostanze quasi miracolose della loro sopravvivenza.
    buona giornata, cordialmente
    FMR

  2. Grazie Francesco per la precisazione e le informazioni. Ho letto l’articolo di Pushcharovsky con molto piacere e godimento. Contiene anche interessanti dettagli sulla vita di Mendeleev e i suoi rapporti con altri scienziati dell’epoca.
    Lo consiglio a tutti gli interessati. Si può scaricare dal sito della rivista Substantia (ottima rivista) che è open access.
    Ancora grazie e a risentirci,
    Rinaldo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.